La Compucart è stata la prima società in Italia a collaudare gli elaborati del DBPrior10k.
Da allora ha prodotto per conto dell'IGM dieci tavolette 1:25000 nella versione DB. Ha realizzato anche un DB alla scala 1:2000 per il comune di Reggio Calabria per una estensione di 18000 ettari. Per la Regione Sardegna sta realizzando la conversione di circa 32000 ettari di cartografia numerica in GeoDataBase e la successiva integrazione con il DB10k.